Unione di Comuni Lombarda - Asta del Serio

  • Stampa

In data 15/04/2014 il Consiglio Comunale di Villa d’Ogna ha approvato lo Statuto e l’Atto Costitutivo dell’Unione di Comuni Lombarda “Asta del Serio”, ai sensi dell’articolo 32 del Decreto Legislativo n.267/2000 e della Legge Regionale 19/2008.

In data 14/05/2014 i quattro sindaci della nascente Unione dei Comuni lombarda “Asta del Serio”, ovvero dei Comuni di Ardesio, Oltressenda Alta, Piario e Villa d’Ogna, si sono trovati presso la sede dell’Unione, identificata presso il Municipio di Ardesio in Piazza Monte Grappa, per la firma dell’Atto Costitutivo.

 14.05.2014 firma atto costitutivo Unione

14.05.2014 sindaci Unione

In data 21/06/2014, presso la sala consiliare del Comune di Ardesio, indicata come sede dell’Unione dei Comuni lombarda “Asta del Serio”, si è tenuta la prima assemblea con la quale si è provveduto a convalidare i membri della stessa. Ecco l’elenco dei nominati:

Ardesio
Sindaco:Bigoni Alberto
Consiglieri di maggioranza: Zucchelli Fabrizio e Zanoletti Matteo
Consigliere di minoranza: Delbono Antonio

Oltressenda Alta
Sindaco: Vanoncini Michele
Consiglieri di maggioranza: Baronchelli Sara e Bellini Francesca
Consigliere di minoranza: Giudici Andrea

Piario
Sindaco, Visini Pietro
Consiglieri di maggioranza: Frosio Fulvio e Baronchelli Mario

Villa d’Ogna
Sindaco, Bellini Angela
Consiglieri di maggioranza: Morandi Luca e Pedrana Vera
Consigliere di minoranza: Fiorina Gianluca

Si è inoltre provveduto alla determinazione del numero dei componenti della Giunta dell’Unione compreso il Presidente, pari ad un numero di 4 elementi. Infine, l’assemblea ha nominato le figure di:

  • Presidente: sindaco di Ardesio, Alberto Bigoni;
  • Vicepresidente: sindaco di Oltressenda Alta, Michele Vanoncini;
  • Assessore: sindaco di Piario, Pietro Visini;
  • Assessore: sindaco di Villa d’Ogna, Angela Bellini.

    Con deliberazioni del Consiglio Comunale del mese di novembre 2014 il Consiglio Comunale di Oltressenda Alta ha revocato dapprima la deliberazione di approvazione della convenzione per l’attivazione e la gestione presso l’Unione delle funzioni conferite, e poi ha revocato le deliberazioni di approvazione statuto e atto costitutivo dell’Unione e della nomina dei propri rappresentanti in seno all’assemblea dell’unione sancendo di fatto la fuoriuscita del Comune di Oltressenda Alta dall’Unione di Comuni Lombarda Asta del Serio.